SISTEMI DI STOCCAGGIO AUTOMATICI

I sistemi di stoccaggio automatici sono disponibili nella versione:

1

 

Compattabile

2

 

Shuttle

Compattabile

Può essere attrezzato con scaffalatura di vario tipo – porta-pallet, cantilever, etc.- e portate, anche pre-esistente, per stoccare materiali di varie dimensioni e peso come pallet, cestoni, bobine, stampi, rotoli, tubi, pannelli, etc.

É costituito da tre elementi principali:

  • Basi
  • Rotaie
  • Scaffalature

Caratteristiche

1

 

Massimo sfruttamento dello spazio e capacità di stoccaggio raddoppiata

2

 

Elevata accessibilità e selettività dei materiali e maggiore diversificazione: ogni canale consente l’ubicazione di una referenza diversa

3

 

Possibilità di riutilizzo della scaffalatura pre-esistente

4

 

Ampliabilità nel tempo

5

 

Ottimo rapporto capacità/costo complessivo dell’impianto

6

 

Alta resistenza agli eventi sismici

Shuttle

Sistema di stoccaggio intensivo nel quale una navetta con motore elettrico si sposta su binari all’interno dei canali di stoccaggio, sostituendo i carrelli elevatori, riducendo notevolmente i tempi di manovra e consentendo il raggruppamento.

 

Il Pallet Shuttle segue gli ordini preparati da un operatore, depositando il carico nella prima ubicazione libera nel tunnel e compattando i pallet al massimo. Evitando che il carrello elevatore entri nei corridoi si guadagna in termini di capacità di stoccaggio in profondità, riducendo praticamente a zero il rischio di incidenti o danni alle scaffalature e snellendo e modernizzando l’operatività del magazzino.

Caratteristiche

1

 

Maggiore diversificazione: ogni canale consente l’ubicazione di una referenza diversa

2

 

Elevata produttività: incremento del flusso di entrate e uscite di merce

3

 

Maggiore capacità: fino a 40 m di profondità di stoccaggio

4

 

Elevata redditività grazie alla riduzione dei costi operativi

5

 

Riduzione delle incidenze e dei costi di manutenzione

6

 

Tra i prodotti migliori sul mercato delle scaffalature

Progetta ora