Che CREDITO!

Che CREDITO!

Per ampliare e modernizzare il tuo magazzino DR Scaffalature si avvale di diverse possibilità per rispondere al meglio alle tue esigenze:

  • Leasing, strumento ideale che offre un noleggiosenza impiegare capitale proprio
  • Accesso a titolo secondo, un contributo in conto impianti
  • Credito d’imposta, che permette di avere uno sconto sui tributi da pagare a fine anno

Cos’è il Credito d’Imposta?

Introdotta con la nuova Legge di Bilancio 2022 sostituisce l’iperammortamento e il super ammortamento del 2019 il credito d’imposta è un qualsiasi credito che il contribuente vanta nei confronti dello Stato.

Il credito d’imposta può essere utilizzato per compensare eventuali debiti dell’azienda nei confronti dell’erario, per il pagamento dei tributi e, quando ammesso, se ne può chiedere il rimborso nella dichiarazione dei redditi.

Quali sono i vantaggi?

  • recupero del 50% attraverso imposte e contributo;
  • immediatezza del recupero del credito;
  • credito valido anche per le imprese che non generano utili;
  • recupero del 74% del valore del bene acquistato;
  • credito d’imposta cumulabile ad altri incentivi statali;
  • credito d’imposta aggiuntivo per le aziende del Mezzogiorno.

 

Come funziona?

Il valore del credito d’imposta varia a seconda delle disposizioni presenti nel bando. Il Ministero, le Regioni o qualsiasi altro ente può decidere sia la percentuale del credito d’imposta, sia il tetto massimo di spese su cui calcolarlo.

 

A quali beni può essere applicato?

Il credito può essere applicato a diversi impianti per la logistica dedicati a:

  • carico/scarico;
  • spedizioni;
  • consegna;
  • attività di confezionamento, imballaggio, gestione dei pallet e etichettatura.

 

Condividi: